Responsabilità Sociale Aziendale

Cosa significa sostenibilità per AMPCO METAL?

Perché la sostenibilità è importante per noi? In cosa crediamo? Luis Bento, CEO di AMPCO METAL, sta tracciando un quadro delle sfide che le aziende dell’industria metallurgica stanno affrontando attualmente e spiega l’importanza del riciclaggio del rame in relazione alla sostenibilità. 

PERCHÉ

Perché la sostenibilità è importante per noi? In cosa crediamo? Luis Bento, CEO di AMPCO METAL, sta tracciando un quadro delle sfide che le aziende dell’industria metallurgica stanno affrontando attualmente e spiega l’importanza del riciclaggio del rame in relazione alla sostenibilità. 

Oggi è sempre più importante che le aziende si concentrino sulla sostenibilità per ridurre al minimo le interruzioni future del loro business e per garantire il loro successo a lungo termine.

In questo contesto, l’industria metallurgica si trova ad affrontare diverse sfide, ma anche opportunità che devono essere colte. I metalli sono essenziali per lo sviluppo economico, per il funzionamento della società e per mantenere la qualità della vita. Se consideriamo le nostre abitudini di consumo degli ultimi 50 anni come società globale, sono sempre più numerosi i prodotti che utilizzano un numero crescente di materiali ed elementi della tavola di Mendeleev, soprattutto a causa dell’aumento della popolazione e della diffusione generale del benessere in tutto il mondo. Ciò significa che ci sono molti elementi di valore che non sempre vengono recuperati e riutilizzati. Questi materiali ed elementi non sono disponibili in quantità infinite, ed è una nostra responsabilità nei confronti delle prossime generazioni recuperare gli elementi dopo l’uso e riutilizzarli in modo appropriato per altri scopi.

Se si analizzano i materiali che si riciclano bene, il rame ne fa sicuramente parte. La domanda globale totale di rame nel 2018 è stata di circa 24 milioni di tonnellate. Di tutto il rame necessario nel mondo, il 34% proviene dal riciclaggio, ma in Europa questa cifra è ancora più alta (41%). Il rame è stato vitale per lo sviluppo e la sostenibilità della nostra società fin dagli albori della civiltà. La domanda di rame, così come quella di altri metalli (come l’acciaio, l’alluminio e il nichel), sta crescendo man mano che i paesi di tutto il mondo continuano a svilupparsi industrialmente, con il conseguente aumento della richiesta di materie prime, e stiamo utilizzando minerali e metalli in quantità maggiore che mai.

La scarsità di metalli e l’aumento del loro consumo, aggravati dalla loro disponibilità in quantitativi finiti, porta ad una diversa mentalità a medio e lungo termine. Pertanto, è fondamentale implementare una vera e propria economia circolare e concentrarsi su prodotti realizzati al 100% con materiali riciclati, e allo stesso tempo trasformare la nostra catena di approvvigionamento, la produzione e la lavorazione per funzionare interamente con energia sostenibile.

COSA

Quali sono i valori di AMPCO METAL? Da dove veniamo e cosa faremo e realizzeremo per contribuire a un mondo più sostenibile? Luis Bento, CEO di AMPCO METAL, ripercorre la storia dell’azienda e mostra come i valori aziendali fungeranno da linee guida in futuro. 

AMPCO METAL ha celebrato con orgoglio il suo centenario nel 2014, che riflette il successo dell’azienda nell’ultimo secolo. Era il 1914, quando un piccolo gruppo di imprenditori scoprì un nuovo tipo di bronzo abbastanza duro da tagliare l’acciaio. La lega si chiamava AMPCO® Bronze, un nome che deriva dalle iniziali della American Metal Products Company, ribattezzata AMPCO METAL nel 1930.

Dopo essersi costruita una reputazione di produttore affidabile e costante di prodotti di qualità, principalmente leghe bronzo-alluminio prodotte per estrusione, fusioni in sabbia e forgiature all’inizio della Seconda Guerra mondiale, AMPCO METAL poteva trarre vantaggio dall’elevata domanda di produzione di leghe a base di rame.

Oggi, AMPCO METAL opera in 16 paesi di tre continenti, fornendo ai clienti di tutto il mondo prodotti e servizi innovativi in metallo ingegnerizzato, agendo come un partner rispettoso e fidato. Nel fare ciò, siamo sempre guidati dai nostri valori per rimanere risolutamente focalizzati sul cliente, per crescere attraverso l’innovazione e per abbracciare il cambiamento in tutte le sue forme. 

In vista di un altro secolo di successi, è giusto e opportuno per noi esaminare o riesaminare il nostro patrimonio e la nostra filosofia di eccellenza in tutto ciò che facciamo per i nostri clienti, non solo in termini di prodotti, ma anche di salute, sicurezza ed ecologia.

Pertanto, è intenzione della nostra azienda portare la sostenibilità ambientale nel tessuto stesso dell’obiettivo aziendale, della strategia e di tutti gli altri pilastri strutturali delle attività di AMPCO METAL.

COME
Come può AMPCO METAL avere un impatto ambientale positivo e raggiungere i suoi obiettivi di sostenibilità? Consideriamo il rame come materiale prezioso e sostenibile e il motivo per cui ci stiamo concentrando sul suo riciclaggio in primo luogo.

La definizione ampiamente accettata della sostenibilità è il concetto di soddisfare i bisogni attuali senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri. La sostenibilità comprende le dimensioni sociale, ambientale ed economica. Ciò significa anche che la produzione sostenibile di metallo non è solo rispettosa dell’ambiente e sicura, ma ha anche caratteristiche sociali ed economiche positive. Si sottolinea qui che la sostenibilità e la redditività possono e devono andare di pari passo.

Il rame – un metallo con una lunga storia

Senza metalli non avremmo lo stile di vita di cui godiamo oggi. È grazie al continuo sviluppo della tecnologia, della lavorazione e della produzione che possiamo beneficiare di prodotti affidabili che vanno dagli aerei alle automobili, dai computer ai telefoni cellulari ecc. In breve, i metalli sono essenziali o quasi.

Il rame è un metallo naturalmente presente nella crosta terrestre, è essenziale per lo sviluppo di tutte le forme di vita e ha rivestito un’importanza vitale per lo sviluppo della civiltà. È il metallo più antico usato dall’uomo (le prime monete di rame risalgono all’8700 a.C.) e, in combinazione con lo stagno, forma la prima lega mai usata, chiamata bronzo.

Ad oggi, solo il 15% circa delle risorse di rame conosciute sono state estratte. Nonostante l’aumento della produzione industriale, i livelli delle riserve di rame sono effettivamente cresciuti nel tempo e hanno superato la produzione. È chiaro tuttavia che le stime delle riserve sono indicatori inaffidabili della disponibilità a lungo termine dei metalli, poiché la loro definizione dipende dalla scienza, dalla tecnologia e dall’economia attuali.

Grafico: produzione primaria di rame

Le imprese possono essere una forza importante per lo sviluppo sostenibile e AMPCO METAL come azienda responsabile svolgerà il suo ruolo per meritare la reputazione che le deriva da più di 100 anni di onorata vita aziendale. Dall’inizio del XX secolo, la domanda globale di rame raffinato è passata da 0,5 milioni di tonnellate nel 1900 a circa 24 milioni di tonnellate nel 2018. Pertanto, è lecito chiedersi se possiamo continuare a fornire i metalli necessari per soddisfare questa domanda crescente e se alla fine le nostre risorse saranno esaurite.

I vantaggi del riciclaggio del rame

La tecnologia moderna è in gran parte progettata intorno all’uso di metalli vergini estratti. È tuttavia sempre più evidente che i materiali che sono stati incorporati in prodotti non più in uso (metalli secondari o rottami) possono fornire un prezioso supplemento alle scorte vergini.

Il riciclaggio del rame usato porta molti vantaggi:

  • il riciclaggio del rame è più economico che le operazioni minerarie e l’estrazione di rame nuovo
  • il rame riciclato vale fino al 98% del costo del rame originale
  • il riciclaggio aiuta a mantenere basso il costo dei prodotti in rame
  • il rame può essere riciclato migliaia di volte e non si degrada, in quanto tale è riciclabile a tempo indeterminato
  • con la tecnologia della raffinazione elettrolitica, non c’è differenza di qualità tra il rame proveniente dall’estrazione mineraria o da risorse secondarie
  • a seconda del tipo di rottame disponibile, il livello energetico necessario per il riciclaggio è solo tra il 15% e il 40% circa dell’energia necessaria per produrre rame dai minerali grezzi

Grafico: il rame – un materiale circolare

Il rame è quindi il materiale ideale per lo sviluppo sostenibile. Anche se si tratta di un metallo sostenibile per definizione, le esigenze ecologiche dei produttori di rame sono legate a diversi aspetti, come l’efficienza energetica, del recupero dei metalli e idrica, la protezione delle risorse idriche, la gestione dei rifiuti, l’ambiente di lavoro, la salute e la sicurezza. Storicamente, le questioni di sostenibilità (ad esempio l’energia, l’acqua, l’efficienza dei materiali, la minimizzazione dei rifiuti, la salute e la sicurezza) hanno svolto un ruolo essenziale nell’industria mineraria e metallurgica.

Pertanto, AMPCO METAL sta seguendo un comportamento virtuoso poiché l’importanza di questi parametri è aumentata drasticamente ed è diventata un elemento cruciale nella redditività a lungo termine dell’industria del rame. Il nostro impegno è rivolto ad un uso parsimonioso delle risorse della nostra terra, in termini di riciclaggio dei materiali grezzi e di uso sostenibile dell’energia nella produzione e nella lavorazione dei metalli.

VERSO DOVE

Su quali misure di sostenibilità concrete si sta concentrando AMPCO METAL nell’ambito di un’economia circolare? In che modo i nostri clienti possono contribuire alla sostenibilità nell’industria metallurgica e quindi aprire la strada ad un futuro economicamente ed ecologicamente brillante?

Luis Bento, CEO at AMPCO METAL SA

Uno dei parametri chiave in termini di sostenibilità oggi è senza dubbio l’efficienza energetica. Il rame aumenta l’efficienza dei prodotti dal punto di vista energetico, rendendo così il nostro mondo più sostenibile. Con l’aiuto di uno studio di ottimizzazione energetica, AMPCO METAL sta esplorando modi per ridurre il consumo energetico dei suoi stabilimenti di produzione. I progressi del programma di efficienza energetica presso la fonderia AMPCO METAL in Francia mostrano la direzione intrapresa e i risultati attuali giustificano pienamente la continuazione degli investimenti con l’obiettivo di funzionare interamente basandosi sull’energia sostenibile. Con le azioni implementate, le emissioni di anidride carbonica potrebbero essere ridotte di 240 t all’anno e si potrebbero risparmiare più di 80’000 € di consumo energetico. Per informazioni più approfondite scarica il caso di studio completo.

L’altro lato dell’equazione è l’aspetto del riciclaggio e dell’economia circolare. Il rame è un nutriente essenziale per tutto il nostro pianeta: sia le piante che i pesci, gli animali e gli esseri umani hanno bisogno del rame per essere pienamente funzionali. Poiché la caratteristica più importante del rame è la sua capacità di riciclaggio senza fine, richiede l’assistenza dei nostri clienti e partner per garantire che tutti noi contribuiamo a soddisfare le esigenze del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni. Un futuro più verde, più sano e più sostenibile si basa sull’uso del rame, che viene utilizzato per migliorare la nostra vita di oggi e continuerà ad essere disponibile per le generazioni future.

CASE STUDY

AMPCO METAL Sustainability

Learn how AMPCO METAL creates sustainability by reducing energy consumption of its production site.